“Atomi in famiglia”. Una storia lunga 70 anni

Nel 1954, per i tipi della Chicago University Press, veniva pubblicato “Atoms in the Family. My Life with Enrico Fermi“, scritto da Laura Capon, moglie di Enrico.

Un libro straordinario, che offre un punto di vista inedito, ma anche profondamente acuto, sulla vita personale e scientifica di Fermi, e della stessa Laura – come suggerisce il sottotitolo del testo, poi scomparso nella traduzione italiana – che ripercorre la nascita della fisica nucleare, con gli esperimenti del 1934, e che continua raccontando il lavoro e l’impegno del marito nel periodo americano.

Nello stesso 1954 apparve anche l’edizione italiana, pubblicata da Mondadori, con il titolo Atomi in Famiglia: non una semplice traduzione, bensì un riadattamento del testo attento e raffinato.

Leggi l’articolo completo di Miriam Focaccia e Sandra Linguerri su SIF Prima Pagina 

Condividi questo articolo: