Loading...
Cerca nel sito

30 settembre – Notte europea dei ricercatori e delle ricercatrici

Il CREF partecipa alla Notte dei Ricercatori e delle Ricercatrici con un pomeriggio a porte aperte.

Programma

I nostri ricercatori vi accompagneranno a scoprire il Museo dedicato al grande scienziato e presenteranno le linee di ricerca dell’ente attraverso dimostrazioni e laboratori.

Spettro!: visita al laboratorio di fisica applicata ai beni culturali
Take a shower: catturare i raggi cosmici con una scatola
The sound of brain: come la fisica può aiutarci a capire il cervello
Fermiac: come funziona il computer analogico inventato da Enrico Fermi
Let’s fit: la complessità applicata all’economia
Flash me: nuove terapie molecolari contro il cancro

Evento speciale

Alle 18.30 presenteremo in Aula Fermi il libro «E. Amaldi, “Da via Panisperna all’America. I fisici italiani e la Seconda guerra mondiale» (Editori Riuniti) a cura di G. Battimelli, M. De Maria, A. La Rana

Intervengono i curatori del volume, introduce il presidente del CREF, Prof. Luciano Pietronero.

In questo testo  Amaldi ricostruisce le drammatiche vicissitudini della comunità dei fisici italiani nel periodo che va dalle leggi razziali, promulgate dal regime fascista nell’autunno del 1938, alla fine della seconda guerra mondiale. In un racconto fitto di episodi in gran parte sconosciuti, rivivono le vicende legate all’emigrazione di Enrico Fermi, Franco Rasetti, Emilio Segré, Bruno Rossi e di molti altri scienziati, e le strategie per la “sopravvivenza scientifica” accettate dai colleghi rimasti in Italia, che permetteranno loro di conseguire importanti risultati negli anni della guerra e dell’immediato dopoguerra.

Il volume è completato da lettere e documenti inediti che fanno luce sui rapporti fra i fisici italiani costretti all’emigrazione e quelli rimasti in patria, sulle diverse posizioni assunte dai vari scienziati sul problema della bomba atomica e sulla politica della ricerca che i fisici italiani adottarono negli anni della ricostruzione.

Scarica la locandina

Modalità di partecipazione

L’evento è libero e gratuito, ma è necessaria la prenotazione. La palazzina si trova infatti nel complesso del Viminale, ed è quindi necessario richiedere un pass per entrare.

Abbiamo previsto due orari di ingresso, su prenotazione, alle 16.30 e alle 17.30. Dopo la visita al Museo e le varie attività in programma, chi lo desidera potrà trattenersi per assistere alla presentazione del libro. Abbiamo inoltre previsto un ingresso speciale alle 18.15 per chi intende partecipare soltanto alla presentazione del libro.

Per info e prenotazioni scrivere a: eventi@cref.it indicando nome, cognome, data di nascita e orario di ingresso scelto.